2 days ago

Pulp Live Concerti

Torna #ENRICOBRIGNANO con il nuovo show INNAMORATO PERSO
#RIMINI rds Stadium #20marzo2019 h.21.00
Biglietti in vendita qui : bit.ly/2QoCOOW
e presso tutti i punti vendita Ticketone!
... See MoreSee Less

Torna #ENRICOBRIGNANO con il nuovo show INNAMORATO PERSO
#RIMINI rds Stadium #20marzo2019 h.21.00
Biglietti in vendita qui : https://bit.ly/2QoCOOW
e presso tutti i punti vendita Ticketone!Image attachment

2 days ago

Pulp Live Concerti

#CarlBrave annuncia il nuovo tour!#NottiBraveinTeatro una nuova sfida per l' artista romano, che sarà accompagnato nel suo viaggio nei teatri d’Italia da una Superband d’eccezione. ► Bologna 12 marzo 2019 ore 21.00 #TeatroIlCelebrazioni
Acquista qui ► bit.ly/2SJUWj3
... See MoreSee Less

#CarlBrave annuncia il nuovo tour!#NottiBraveinTeatro una nuova sfida per l artista romano, che sarà accompagnato nel suo viaggio nei teatri d’Italia da una Superband d’eccezione. ► Bologna 12 marzo 2019 ore 21.00 #TeatroIlCelebrazioni
Acquista qui ► https://bit.ly/2SJUWj3

4 days ago

Pulp Live Concerti

📌In arrivo il nuovo show di Enrico Brignano
📌ENRICO BRIGNANO|Innamorato Perso
20 marzo 2019 RIMINI Rds Stadium
🕚Aperture vendite online 💡TicketOne
mercoledì 12 dicembre 🎫 h.11.00
🕚Aperture punti vendita sabato 15
dicembre h. 11.00
☎️ Infoline: 329/0058054
... See MoreSee Less

📌In arrivo il nuovo show di Enrico Brignano
📌ENRICO BRIGNANO|Innamorato  Perso 
     20 marzo 2019 RIMINI Rds Stadium
🕚Aperture vendite online 💡TicketOne          
     mercoledì 12 dicembre 🎫 h.11.00
🕚Aperture  punti vendita  sabato 15 
     dicembre h. 11.00
☎️ Infoline: 329/0058054

 

Comment on Facebook

💖👏🤩👏💞👏

4 days ago

Pulp Live Concerti

DeAndrècantaDeAndre Storia di un impiegato.Cesena Nuovo Teatro Carisport 2 marzo 2019 ore 21.00
prevendite : bit.ly/2zRY59r
... See MoreSee Less

4 days ago

Pulp Live Concerti

... See MoreSee Less

4 days ago

Pulp Live Concerti

... See MoreSee Less

1 week ago

Pulp Live Concerti

Annunciato il nuovo tour di #DanieleSilvestri! Il ritorno sarà nel 2019 con una lunga tournée nei palasport per festeggiare i 25 anni di carriera e un nuovo progetto discografico ricco di suoni da "grandi spazi".
► RIMINI Rds stadium 9 novembre 2019
►https://www.ticketone.it/daniele-silvestri-rimini-biglietti.html?affiliate=ITT&doc=artistPages%2Ftickets&fun=artist&action=tickets&key=2359700%2411475037&jumpIn=yTix&kuid=465424&from=erdetaila
... See MoreSee Less

Annunciato il nuovo tour di #DanieleSilvestri! Il ritorno sarà nel 2019 con una lunga tournée nei palasport per festeggiare i 25 anni di carriera e un nuovo progetto discografico ricco di suoni da grandi spazi. 
► RIMINI Rds stadium 9 novembre 2019
►https://www.ticketone.it/daniele-silvestri-rimini-biglietti.html?affiliate=ITT&doc=artistPages%2Ftickets&fun=artist&action=tickets&key=2359700%2411475037&jumpIn=yTix&kuid=465424&from=erdetaila

 

Comment on Facebook

No daiiiii come si fa!!! Non posso andare a tutti😢😢😢😢

1 week ago

Pulp Live Concerti

... See MoreSee Less

1 week ago

Pulp Live Concerti

... See MoreSee Less

2 weeks ago

Pulp Live Concerti

“NO AL BIGLIETTO NOMINALE PER I CONCERTI”

Appello agli artisti, ai cantanti e al pubblico italiano: facciamo sentire la nostra voce per la libertà degli spettacoli di musica dal vivo

Si punta al secondary ticketing, ma si colpiscono gli spettatori e organizzatori: se passa questo emendamento dal 2019 i biglietti costeranno molto di più!

UNA NORMA CHE VA IN NETTO CONTRASTO CON QUANTO CONTENUTO NEL CONTRATTO DI GOVERNO

Roma, 28 Novembre 2017 – Preoccupazione, sgomento e allarme da parte di Vincenzo Spera, Presidente di Assomusica, l’Associazione Italiana degli organizzatori e produttori di Spettacoli di Musica dal vivo che riunisce oltre centoventi imprese su tutto il territorio nazionale che realizzano circa l’80% dei concerti dal vivo in Italia.

L'ultima versione emendamento n. 89.025 a prima firma dell’On. Sergio Battelli prevede la nominalità del biglietto d’ingresso per larga parte degli spettacoli di musica dal vivo e impone agli organizzatori di attuare i necessari controlli affinché sia verificato che il nome riportato sul biglietto corrisponda al proprietario dello stesso. La norma esenta da tale prescrizione gli eventi sportivi, lirici, balletti, musica sinfonica, cameristica, jazz, prosa, danza e circo.

Una discriminazione inaccettabile che penalizza solo la MUSICA e i suoi fan.

Si penalizzano i giovani ed il grande pubblico che vive i concerti di musica popolare come grande momento di socializzazione ed aggregazione.

Assomusica fa appello agli artisti, agli utenti e a tutti gli amanti della MUSICA per opporsi a tale emendamento. Assomusica è per la libertà, contro ogni tipo di restrizione della libertà personale e non schederà mai i milioni di fans che ogni anno popolano i concerti nel nostro Paese, e non effettuerà nessun controllo documenti all’ingresso dei concerti, né imporrà la compilazione di questionari con i dati personali e privati dei propri clienti. Gli associati Assomusica non negheranno a nessuno la possibilità di regalare un biglietto ad un amico, ad un figlio, a una moglie o un marito.

“Dopo la norma che ha imposto agli organizzatori di contribuire alle spese per la sicurezza e la mobilità, ci mancava pure l’ennesimo balzello in capo alle nostre imprese e a milioni di giovani per sostenere la gestione del biglietto nominale. Una scelta inaccettabile e deleteria per il nostro mercato, che è invece un asset dell’industria culturale del nostro Paese, un volano per la promozione del nostro patrimonio artistico”.

Siamo contro il secondary ticketing e lottiamo da tempo contro questo fenomeno illecito. Abbiamo proposto alla maggioranza la via maestra per contrastare questa pratica illegale che è quella di utilizzare i nuovi strumenti previsti dalla Direttiva Europea 2455/2017 sulle vendite a distanza, con cui si consente di aggredire gli intermediari del web che sono i veri responsabili del bagarinaggio online, senza danneggiare chi produce cultura, emozioni e ricchezza per i territori. Inoltre, la modifica in oggetto non trova alcun riscontro nel Contratto di Governo siglato dalle forze di maggioranza. Quest'ultimo, infatti, nell'affermare che "lo spettacolo dal vivo rappresenta senz’altro una delle migliori eccellenze del nostro Paese" non prevede in alcun modo l'attuazione di misure che possano mortificare gli organizzatori e i consumatori di questa importante forma di spettacolo

Inoltre, la modifica in oggetto non trova alcun riscontro nel Contratto di Governo siglato dalle forze di maggioranza. Quest'ultimo, infatti, nell'affermare che "lo spettacolo dal vivo rappresenta senz’altro una delle migliori eccellenze del nostro Paese" non prevede in alcun modo l'attuazione di misure che possano mortificare gli organizzatori e gli spettatori di questa importante forma di espressione culturale.

“Auspichiamo pertanto in un ripensamento dei presentatori e facciamo appello al Governo e al Parlamento affinché ‘non si butti il bambino, con l’acqua sporca’: il settore della musica dal vivo e il pubblico dei concerti non se lo meritano. Il biglietto nominale non è la soluzione, è l’ennesimo ostacolo al nostro mondo”.

W LA MUSICA, W LE EMOZIONI.

CHI AMA LA MUSICA, CONDIVIDA QUESTO APPELLO!

#NOALBIGLIETTONOMINALE

#NOEMENDAMENTOBATTELLI
... See MoreSee Less

“NO AL BIGLIETTO NOMINALE PER I CONCERTI”

Appello agli artisti, ai cantanti e al pubblico italiano: facciamo sentire la nostra voce per la libertà degli spettacoli di musica dal vivo

Si punta al secondary ticketing, ma si colpiscono gli  spettatori e organizzatori: se passa questo emendamento dal 2019 i biglietti costeranno molto di più!

UNA NORMA CHE VA IN NETTO CONTRASTO CON QUANTO CONTENUTO NEL CONTRATTO DI GOVERNO

Roma, 28 Novembre 2017 – Preoccupazione, sgomento e allarme da parte di Vincenzo Spera, Presidente di Assomusica, l’Associazione Italiana degli organizzatori e produttori di Spettacoli di Musica dal vivo che riunisce oltre centoventi imprese su tutto il territorio nazionale che realizzano circa l’80% dei concerti dal vivo in Italia. 

Lultima versione emendamento n. 89.025 a prima firma dell’On. Sergio Battelli prevede la nominalità del biglietto d’ingresso per larga parte degli spettacoli di musica dal vivo e impone agli organizzatori di attuare i necessari controlli affinché sia verificato che il nome riportato sul biglietto corrisponda al proprietario dello stesso. La norma esenta da tale prescrizione gli eventi sportivi, lirici, balletti, musica sinfonica, cameristica, jazz, prosa, danza e circo.

Una discriminazione inaccettabile che penalizza solo la MUSICA e i suoi fan.

Si penalizzano i giovani ed il grande pubblico che vive i concerti di musica popolare come grande momento di socializzazione ed aggregazione.

Assomusica fa appello agli artisti, agli utenti e a tutti gli amanti della MUSICA per opporsi a tale emendamento. Assomusica è per la libertà, contro ogni tipo di restrizione della libertà personale e non schederà mai i milioni di fans che ogni anno popolano i concerti nel nostro Paese, e non effettuerà nessun controllo documenti all’ingresso dei concerti, né imporrà la compilazione di questionari con i dati personali e privati dei propri clienti. Gli associati Assomusica non negheranno a nessuno la possibilità di regalare un biglietto ad un amico, ad un figlio, a una moglie o un marito. 

“Dopo la norma che ha imposto agli organizzatori di contribuire alle spese per la sicurezza e la mobilità, ci mancava pure l’ennesimo balzello in capo alle nostre imprese e a milioni di giovani per sostenere la gestione del biglietto nominale. Una scelta inaccettabile e deleteria per il nostro mercato, che è invece un asset dell’industria culturale del nostro Paese, un volano per la promozione del nostro patrimonio artistico”.

Siamo contro il secondary ticketing e lottiamo da tempo contro questo fenomeno illecito. Abbiamo proposto alla maggioranza la via maestra per contrastare questa pratica illegale che è quella di utilizzare i nuovi strumenti previsti dalla Direttiva Europea 2455/2017 sulle vendite a distanza, con cui si consente di aggredire gli intermediari del web che sono i veri responsabili del bagarinaggio online, senza danneggiare chi produce cultura, emozioni e ricchezza per i territori. Inoltre, la modifica in oggetto non trova alcun riscontro nel Contratto di Governo siglato dalle forze di maggioranza. Questultimo, infatti, nellaffermare che lo spettacolo dal vivo rappresenta senz’altro una delle migliori eccellenze del nostro Paese  non prevede in alcun modo lattuazione di misure che possano mortificare gli organizzatori e i consumatori di questa importante forma di spettacolo

Inoltre, la modifica in oggetto non trova alcun riscontro nel Contratto di Governo siglato dalle forze di maggioranza. Questultimo, infatti, nellaffermare che lo spettacolo dal vivo rappresenta senz’altro una delle migliori eccellenze del nostro Paese  non prevede in alcun modo lattuazione di misure che possano mortificare gli organizzatori e gli spettatori di questa importante forma di espressione culturale.

“Auspichiamo pertanto in un ripensamento dei presentatori e facciamo appello al Governo e al Parlamento affinché ‘non si butti il bambino, con l’acqua sporca’: il settore della musica dal vivo e il pubblico dei concerti non se lo meritano. Il biglietto nominale non è la soluzione, è l’ennesimo ostacolo al nostro mondo”.

W LA MUSICA, W LE EMOZIONI.

CHI AMA LA MUSICA, CONDIVIDA QUESTO APPELLO!

#NOALBIGLIETTONOMINALE 

#NOEMENDAMENTOBATTELLI

 

Comment on Facebook

Ma siete matti? Sono andata ad un concerto con biglietto nominale NON ho pagato di più e NON ho fatto nemmeno un minuto di fila in più, NESSUN DISAGIO, 0 bagarini e speculazioni... sarò sempre PRO biglietto nominale. Claudio Trotta è l'unico che ha sconfitto il secondary ticketing senza dover aver per forza una legge che lo obbligasse. Imparate da Barley arts cos'è la serietà...e ve lo dice una che si fa circa 12 concerti all'anno.

3 weeks ago

Pulp Live Concerti

Luca Carboni | Dopo la prima parte nei club, a Marzo e Aprile torna lo #SputnikTour nei teatri!
🎟️ In prevendita da oggi, venerdì 23 novembre!
👇#RIMINITEATROGALLI

06 aprile RIMINI Teatro Galli Rimini bit.ly/2QcoBnA
... See MoreSee Less

Luca Carboni | Dopo la prima parte nei club, a Marzo e Aprile torna lo #SputnikTour nei teatri!
🎟️ In prevendita da oggi, venerdì 23 novembre!
 👇#RIMINITEATROGALLI

06 aprile RIMINI Teatro Galli Rimini https://bit.ly/2QcoBnA

 

Comment on Facebook

Roberto Donati 😘

 

Comment on Facebook

💯/💯👏👏👏🤩💞

Load more